Conferenze stampa in tempi di Coronavirus

12 Marzo, 2020

Bigblu semplifica le comunicazioni, anche a 1800 metri d’altitudine.

Lo scorso 26 febbraio, Piana di Vigezzo ha ospitato un evento rivoluzionario, e lo ha fatto con una tecnologia altrettanto rivoluzionaria. 

Parliamo del lancio di Easy Wallbox, dispositivo plug-and-play ideato da Engie-Eps, multinazionale dell’energia, e adottato da Fiat Chrysler in esclusiva mondiale, che permette alle auto ibride ed elettriche del gruppo FCA di essere ricaricate in modo facile e veloce, anche a casa, attraverso l’installazione di una wallbox, senza interventi strutturali di nessun genere.

In pratica un elettrodomestico che rende la mobilità elettrificata accessibile a tutti grazie a costi contenuti e facilità di utilizzo.

La potenza di due antenne SAT in banda KA

L’evento, svoltosi a porte chiuse a causa delle norme restrittive imposte dal Coronavirus, non ha impedito lo svolgimento della conferenza stampa. La conference call è stata, infatti, gestita da remoto grazie all’attivazione di un servizio performante, con due antenne SAT in banda KA, con abbonamento KONNECT PRO GOLD proposto dall’azienda Open Sky, oggi Bigblu.

Paiper – referente tecnico per la connettività, a cui sono stati intestati gli abbonamenti per dotare il cliente di un pacchetto chiavi in mano comprensivo di manodopera e supporto tecnico – ha fornito il servizio agli oltre 50 giornalisti dell’evento tramite Mauro Colnaghi, installatore Opensky (Bigblu) della zona, che ha sommato la banda delle due antenne ottenendo, come risultato, una prestazione migliore – esattamente doppia! – rispetto alla singola connessione.

Puntare… in alto!

E così sulla Piana di Vigezzo, nell’omonima valle nell’alto Verbano Cusio Ossola, a 1.800 metri di altitudine, il ceo di Engie Eps, Carlalberto Guglielminotti, e il responsabile di e-Mobility in FCA, Roberto Di Stefano, hanno esposto gli aspetti cruciali di una strategia che elettrifica i veicoli e che punta anche a creare un ecosistema di servizi e prodotti con cui reinterpretare l’uso dell’auto e la mobilità in generale.